MAXI CONCORSO REGIONE CAMPANIA 2019
2175 POSTI PER LAVORARE NELLA REGIONE CAMPANIA

La Regione Campania ha bandito due maxi concorsi per diplomati (1225 posti - categoria C) e per laureati (950 posti - categoria D).

Scarica qui sotto i due bandi di concorso!

Nello specifico i profili messi a concorso per i diplomati sono:

  • istruttore risorse finanziarie/istruttore contabile Codice CFC/CAM (121 unità);
  • istruttore amministrativo Codice AMC/CAM (380 unità);
  • istruttore tecnico Codice TCC/CAM (134 unità);
  • istruttore sistemi informativi e tecnologie/ istruttore informatico Codice ITC/CAM (71 unità);
  • istruttore comunicazione e informazione Codice CIC/CAM (20 unità);
  • istruttore policy regionali/istruttore culturale Codice CUC/CAM (52 unità);
  • istruttore socio-assistenziale Codice SAC/CAM (22 unità);
  • istruttore di vigilanza Codice VGC/CAM (425 unità).

Invece,i profili messi a concorso per i laureati sono:

  • funzionario risorse finanziarie /funzionario pianificazione e controllo di gestione/ funzionario specialista contabile Codice CFD/CAM (125);
  • funzionario amministrativo/funzionario amministrativo e legislativo /funzionario specialista amministrativo (380 unità);
  • funzionario tecnico /funzionario specialista tecnico Codice TCD/CAM (143 unità);
  • funzionario di sistemi informativi e tecnologici /funzionario informatico Codice ITD/CAM (62 unità);
  • funzionario comunicazione e informazione Codice CID/CAM (19 unità);
  • funzionario di policy regionali e funzionario specialista in attività culturali Codice CUD/CAM (108 unità);
  • funzionario-specialista socio-assistenziale Codice SAD/CAM (66 unità);
  • funzionario di vigilanza Codice VGD/CAM (47 unità).


Entrami i corso-concorso saranno articolati nelle seguenti fasi:

  1. una prova preselettiva, distinta per ogni categoria di profilo;
  2. una prova selettiva scritta, distinta per i profili professionali riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva. Al termine della fase selettiva, le commissioni esaminatrici, per ciascuno dei profili messi a concorso, redigeranno la graduatoria provvisoria di merito dei candidati idonei, in base al punteggio conseguito nella prova scritta, con indicazione degli ammessi alla fase di formazione e rafforzamento;
  3. una fase di formazione e rafforzamento della durata complessiva di 10 mesi, distinta per i profili professionali, alla quale saranno ammessi i candidati secondo l'ordine della graduatoria provvisoria di merito. Alla fase di formazione obbligatoria sarà ammesso un numero di candidati pari al numero dei posti da ricoprire maggiorato del venti per cento, fermo restando il limite delle risorse finanziarie disponibili;
  4. una prova orale, per ciascuno dei profili messi a concorso, che dovrà essere sostenuta da coloro che avranno superato la verifica finale della fase di formazione e rafforzamento. 

La prova preselettiva è unica per il profilo C e unica per il profilo D e consiste nello svolgimento di 80 quesiti a risposta multipla, di cui

  • n. 50 (cinquanta) attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale (c.d. quiz di Logica Formez);
  • n. 30 (trenta) diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie:
  1. diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; 
  2. diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; 
  3. diritto regionale e diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all'ordinamento della Regione Campania; 
  4. elementi di geografia politica ed economica della Regione Campania.


OFFERTA LANCIO

Il Manuale pratico per la preparazione alla prova preselettiva e scritta del concorso alla Regione Campania è disponibile al prezzo promozionale di € 20 invece di € 25!

USA IL CODICE  FF20

PROMO VALIDA FINO AL 30/08/2019

info: corsopraticodiritto@gmail.com